Prolasso Pelvico e Rettale

Il prolasso genitale o prolasso degli organi pelvici (POP) è una patologia che comporta una discesa verso il basso di visceri o segmenti di organo e quindi la fuoriuscita dalla loro sede fisiologica. Il rischio di prolasso sembra aumentare con l’innalzamento dell’età; si manifesta in un 1 caso ogni 5 in donne con età superiore ai 65 anni. Oggi le diagnosi di prolasso genitale sono in aumento, probabilmente anche come conseguenza del fatto che esiste una maggiore consapevolezza da parte delle pazienti.

Tipologie di prolasso

Tra le disfunzioni del pavimento pelvico è possibile distinguere:

  • Isterocele o prolasso uterino, caratterizzato dalla discesa dell’utero al di sotto della sua naturale posizione e che si può manifestare attraverso senso di pesantezza o di pressione nella regione vaginale
  • Cistocele, dove si verifica un’erniazione della vescica urinaria all’interno della vagina; in questo caso la base della vescica scende al di sotto del ramo inferiore della sinfisi pubica, a riposo o sotto sforzo
  • Colpocele posteriore o rettocele, scivolamento del retto dalla sua normale sede anatomica fin dentro la vagina
  • Enterocele, erniazione vaginale nella quale il sacco peritoneale contiene parte dell’intestino tenue e si estende invadendo lo spazio rettovaginale
  • Prolasso della cupola, distensione dell’apice vaginale all’esterno di essa.

Sintomi

Occorre fare molta attenzione alla sintomatologia. Generalmente il prolasso genitale si manifesta mediante:

  • senso di peso a livello perianale che peggiora quando si è a lungo in posizione eretta o sotto sforzo
  • dolore lombare
  • difficoltà a svuotare completamente la vescica
  • alterazioni dell’alvo
  • difficoltà nell’evacuazione
  • dolore durante i rapporti sessuali

Chirurgia ricostruttiva pelvica

Il prolasso genitale può essere trattato chirurgicamente attraverso la via vaginale o la via addominale.

Quest’ultima, in particolare tramite l’approccio laparoscopico, garantisce ridotti tempi di ospedalizzazione, netta riduzione delle recidive e mantenimento della regolare vita sessuale, grazie all’assenza di cicatrici vaginali:

Colposacropessia Laparoscopica

Rettopessi Ventrale Laparoscopica

Il prolasso genitale o prolasso degli organi pelvici (POP) è una patologia che comporta una discesa verso il basso di visceri o segmenti di organo e quindi la fuoriuscita dalla loro sede fisiologica. Il rischio di prolasso sembra aumentare con l’innalzamento dell’età; si manifesta in un 1 caso ogni 5 in donne con età superiore ai 65 anni. Oggi le diagnosi di prolasso genitale sono in aumento, probabilmente anche come conseguenza del fatto che esiste una maggiore consapevolezza da parte delle pazienti.
Torna su