Ciclo Irregolare e Sovrappeso: due facce della stessa medaglia?

Notizia del 23 Agosto 2017

La Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS) rappresenta la principale causa di Irregolarità Mestruale nell’età fertile e colpisce circa il 17-20 % delle donne. Patologia spesso associata a tale sindrome è l’Iperinsulinemia, un disturbo del metabolismo alla base della tendenza di tali donne ad avere problemi di peso.

Tale patologia è associata, però, anche ad iperandrogenismo, ad aumentato rischio di sterilità, di diabete gestazionale, di poliabortività.

La sfera metabolica influenza, quindi, in maniera diretta la sfera sessuale femminile.

E’ per questi motivi che una attenta valutazione dei disturbi del metabolismo va effettuata anche in pazienti magre con Sindrome dell’Ovaio Policistico.

Il Dott. Morciano ha effettuato diversi studi su riviste scientifiche internazionali (qui il link alle Pubblicazioni) sulla correlazione tra PCOS ed Iperinsulinemia ed ha validato l’unico Indice di Insulinoresistenza, attualmente presente in Letteratura, specifico per le pazienti magre con PCOS.

Come dimostrato da questi studi, un miglioramento della sfera metabolica induce in queste pazienti una ripresa della normale regolarità mestruale, senza il ricorso a terapia con pillola estroprogestinica e agli effetti collaterali ad essa correlati.

La Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS) rappresenta la principale causa di Irregolarità Mestruale nell’età fertile e colpisce circa il 17-20 % delle donne. Patologia spesso associata a tale sindrome è l’Iperinsulinemia, un disturbo del metabolismo alla base della tendenza di tali donne ad avere problemi di peso.
Torna su